Confluenze Creative

Per me la pratica terapeutica e l’attività di ricerca sono interdipendenti. Negli anni il tema costante della mia ricerca è stata la relazione tra arte e corpo. Oggi mi concentro sull’approccio integrato in psicoterapia e sul rapporto tra cinema e psicologia.

Confluenze Creative

Il gruppo di ricerca Cinema e Gestalt Analitica è nato nel 2019 per esplorare la relazione tra teoria e metodo della psicoterapia integrata e immagini in movimento.

Il cinema è un “luogo di disponibilità”, nel quale è possibile assecondare il ritmo figura-sfondo, perdersi nell’anonimato della collettività e incarnarsi soggettivamente.

Alcune domande che guidano la nostra ricerca sono: come ci sentiamo guardando un film? Qual è la differenza tra generi, stili, contesti filmici diversi? In che modo un film può aiutare la persona a contattare alcuni temi, vissuti, esperienze? Come possiamo utilizzare il cinema per parlare di psicoterapia integrata? Come possiamo utilizzare il cinema per la cura della persona?

Nell’autunno del 2020 abbiamo inaugurato la newsletter Confluenze Creative per diffondere in maniera smart e cadenzata l’andamento della ricerca. 

La Newsletter Confluenze Creative offre un mix di psicologia, arte, cultura, risorse. Iscriviti per riceverla ogni due mesi. Scrivimi per feedback, curiosità e richieste di approfondimento.

© Maristella Nitti 2021